Logo
B l u s t r i n g   S o f t w a r e
logo Blustring
B L U S T R I N G  S O F T W A R E
B l u s t r i n g   S o f t w a r e
Logo trasparente
Vai ai contenuti
IVA

La detrazione forfetaria per i produttori agricoli

Il calcolo della liquidazione IVA per i produttori agricoli
Come noto, ai produttori agricoli è applicabile un regime IVA speciale. Per essi, l'IVA pagata sugli acquisti è detraibile in misura forfetaria. Il legislatore ha raggruppato i prodotti agricoli in diverse categorie, e per ciascuna, è prevista una specifica percentuale di forfetizzazione dell'IVA. Per la precisione, per ciascuna categoria viene stabilita la cosiddetta: PERCENTUALE DI COMPENSAZIONE. Da essa, si ricava la percentuale di forfetizzazione dell'IVA con il seguente calcolo:
% di detrazione forfetaria dell’IVA   =  % di compensazione  X   (100 / Aliquota IVA a cui è soggetto il bene)

ESEMPIO
Ipotizzando che per le vendite di latte:
  • l'aliquota IVA applicabile sia del 10%;
  • e che la percentuale di compensazione sia fissata al 9%.
Ne consegue che per le vendite di latte spetterà una detrazione forfetaria pari a: 9  X  (100/10)  =  90%
Come perazione preliminare, occorre caricare in anagrafica le categorie di prodotti agricoli che saranno oggetto dell'attività di impresa.
Per ogni categoria, occorre specificare la % di detrazione forfetaria spettante.
Accediamo alla procedura per la gestione delle liquidazioni IVA.
Quindi, selezioniamo il comando REGIME SPECIALI.
Clicchiamo sul pulsante INSERISCI UN NUOVO BENE IN ANAGRAFICA.
Procediamo, inserendo la categoria di beni desiderata (ad esempio: LATTE).
Occorre digitare la descrizione della categoria nel campo DESCRIZIONE, e selezionare la voce DETRAZIONE FORFETARIA nel campo sottostante.
Completiamo l'operazione, inserendo la percentuale di detrazione forfetaria nell'apposita sezione.
Cliccando su SALVA ED ESCI, la categoria verrà salvata.
Nel corso dell'esercizio, per le fatture di acquisto, l'IVA deve essere registrata come NON detraibile, utilizzando i codici:
  • 04ND - IVA 4% NON detraibile;
  • 10ND - IVA 10% NON detraibile;
  • 22ND - IVA 22% NON detraibile.

Invece, per le fatture di vendita, dopo aver compilato i dati essenziali, occorre specificare che tipo di bene è stato venduto.
Dalla sezione REGIMI SPECIALI, occorre selezionare la tipologia di bene venduto.
Infine, nel campo IMPORTO, specifichiamo l'importo venduto.
Ovviamente, se la fattura riguarda la vendita di più categorie di beni, occorre caricare un rigo per ogni categoria.
Al termine del mese, o trimestre, prima di effettuare la liquidazione IVA vera e propria, occorre determinare l'IVA detraibile in modo forfetario.
Dalla procedura per la gestione delle liquidazioni IVA, selezioniamo l'opzione IVA DA REGIMI SPECIALI, e clicchiamo su NUOVA REGISTRAZIONE.
Quindi:
  • Impostiamo il periodo di riferimento;
  • Selezioniamo l'opzione DETRAZIONE DORFETARIA AGRICOLI;
  • Clicchiamo su CALCOLA.
Verrà visualizzato il calcolo della detrazione forfetaria.
Se desideriamo, possiamo visualizzare i dettagli del calcolo, cliccando sulla lente d'ingrandimento.
Completiamo l'operazione, cliccando sui pulsanti:
  • Riporta in liquidazione IVA;
  • Riporta in contabilità.
A questo punto, possiamo procedere con la liquidazione IVA vera e propria.
La liquidazione IVA è stata generata.
Cliccando sull'apposito pulsante, possiamo visualizzarne i dettagli.
Come possiamo osservare, nella sezione ALTRI IMPORTI, è stata detratta l'IVA calcolata in misura forfetaria.
Pubblicità
Apertura al pubblico
Lun - Ven : 9.00 am - 12.00 am,  15.00 pm - 18.00 pm

BLUSTRING SRL
Email: info@blustring.net
Website: www.blustring.it
BLUSTRING SRL  -  P. IVA: 03551370541  -  Via Settembrini, 15  06073 Corciano (PG)
BLUSTRING SRL - P. IVA: 03551370541
Torna ai contenuti